#

#

lunedì 29 dicembre 2014

A corrente alternata ma vincente. Dinamo 94-83 su Caserta


E si è vinta anche questa, ancora con le tre pesanti assenze, ancora col nostro gioco consueto ricco di alti e bassi, ma stavolta con maggiore coinvolgimento collettivo. Un passo avanti che giudico importante per l'esecuzione dei giochi offensivi, controbilanciato però da una sufficienza in difesa che ha fatto saltare i nervi a Meo (e non solo) più di una volta.

Marquette game #12. Larga vittoria con Morgan State: 81-53

Un'altra vittoria, stavolta larghissima, e i Golden Eagles arrivano alle impegnative partite della Big East carichi a palla. Prima sfida il 31 con DePaul (quasi un derby Travis-Drake). Ho visto la partita in diretta ieri sera e devo dire che la squadra di coach Wojo mi è piaciuta davvero tanto.

venerdì 26 dicembre 2014

Folle partita, vittoria coi nervi a Varese: 113-117


Fuori Sanders, fuori Brooks, e subito fuori stasera anche Devecchi. Rotazioni ridotte, attacchi all'arma bianca e con poco costrutto, difese largamente inguardabili. Ma si è vinto, si è vinto! Tutti in piedi per questa squadra disordinata ma caparbia, tutti in piedi perché stare seduti davanti alla televisione stasera era impossibile. 

martedì 23 dicembre 2014

Marquette game #11. Un'altra vittoria! 67-54 su North Dakota

Ancora una volta la contemporaneità dell'impegno Dinamo-Marquette ha portato a una doppia vittoria. Stanotte i Golden Eagles hanno sconfitto fra le mura amiche dell'Harris Bradley Center l'università di North Dakota. Punteggio ancora una volta non elevato, difesa asfissiante e attacco nelle righe.

lunedì 22 dicembre 2014

Grande cuore, gioco ritrovato: Sassari batte Reggio 87-74


Che emozioni ragazzi oggi! Che Dinamo! Cerchiamo di mettere un po' di ordine perché quella di stasera è stata una serata ricchissima di cose da ricordare. Partiamo dal pre-partita allora. Reggio Emilia senza Kaukenas e Lavrinovic (l'altro è ripartito per la Lituania), SASSARI senza Sanders e Brooks

sabato 20 dicembre 2014

Marquette game #10. Larga vittoria con Alabama A&M: 83-49

L'arrivo di Luke Fischer ha davvero giovato ai Golden Eagles: due partite, due vittorie. Quella di stanotte poi è stata accompagnata dai fuochi d'artificio. Certo, gli avversari non sono stati così irresistibili, e il loro record al momento è 1-7, però l'impatto dei ragazzi di coach Wojo è stato davvero solidissimo.

venerdì 19 dicembre 2014

Eurolega 10. Uscita a testa alta. Kaunas vince 80-79


Peccato. Sarebbe bastato gestire appena meglio almeno uno degli ultimi due possessi buttati alle ortiche, e adesso staremmo commentando un arrivederci meno amaro a questa tosta Eurolega. Peccato. Perché questa Dinamo SASSARI pur nell'emergenza Sanders-Brooks oggi ha trovato la forza mentale e le energie per mettere sotto uno Zalgiris assolutamente battibile.

mercoledì 17 dicembre 2014

Teddy Bear Toss anche a SASSARI: lunedì 22 dicembre!


Una fantastica iniziativa nata anni fa negli Stati Uniti alle partite dell'hockey su ghiaccio (la NHL) e finalmente portata anche in Italia per idea dello staff de La Giornata Tipo.

Marquette game #9. Vittoria su Arizona State 79-71


Alla fine il vero lungo è arrivato, e i risultati si sono visti subito. L'impatto del nuovo arrivato Luke Fischer nel gioco dei Golden Eagles è stato ottimo: 19 punti, 9 rimbalzi e 5 stoppate. Una bella vittoria che rilancia le quotazioni dei ragazzi di coach Wojo e Travis Diener.

lunedì 15 dicembre 2014

Sesta sconfitta di fila. Dinamo umiliata a Trento 104-82


Un Quarto regalato a Milano, a Madrid e ora anche a Trento. Oggi però con troppe aggravanti e qualche scusante. Già: la Dinamo anche stasera ha alzato bandiera bianca troppo facilmente. Si partiva col doppio handicap di Sanders (azzoppato da Marshon Brooks e con - si è sentito - un infortunio più grave del previsto) e Brooks (che cosa ha? si sentiva: la febbre), ma questa sconfitta non ha attenuanti. Non ne ha nessuna. E' un momento davvero difficile.

Kobe Bryant supera MJ: 3° marcatore in NBA


Ma sì dai, parliamo di NCAA qui e parliamo anche di NBA. Stanotte la guardia dei Los Angeles Lakers Kobe Bryant ha superato Michael Jordan diventando il terzo marcatore di sempre nella storia della lega.

venerdì 12 dicembre 2014

Eurolega 9. Divario ampio ma immeritato. Madrid vince 58-83


Tre volte Madrid è volata via, tre volte SASSARI ha rimesso in piedi la partita. Il quarto allungo però è stato quello decisivo. Difficile giocare oggi: assenti Brooks e Sanders, e Dinamo spesso 5 contro 8 (arbitri a lungo indecenti) e a volte anche 4 contro 9 (agli arbitri si è aggiunto quando era in campo un Dyson da taglio immediato - stasera mi mancano i colpi di testa di Dino Milia, sì). Ma Dinamo davvero buona, e soprattutto fiera, combattiva e mai doma.

domenica 7 dicembre 2014

Dinamo a sprazzi. Milano un rullo compressore, e vince 111-112


Che partita ragazzi! Che Milano! E finalmente una Dinamo cazzuta. Eppure si è perso, e aggiungo: giustamente. Non si può vincere quando i tuoi avversari tirano col 79.4% da due e il 56.0% da tre, percentuali frutto di 28 assist e di un gioco per larghi tratti perfetto.

Marquette game #8. Sconfitta con Wisconsin 38-49


Eccoci di nuovo a parlare dell'Università di Marquette per cui lavora il nostro Travis Diener. La partita di ieri pomeriggio aveva il sapore della grande sfida, data la rivalità fra i due atenei nel basket. Lo stesso Travis ha sottolineato la cosa con due tweet: il primo mostra il poster che pubblicizza l'evento, mentre il secondo rimanda a un video nel quale lui stesso è presente: una vecchia partita che fu decisa con un suo canestro nel finale.

giovedì 4 dicembre 2014

Eurolega 8. Il grande Cuore non è bastato. Kazan vince 68-72


Per commentare questa partita non si può non partire dall'ultimo quarto. Già: i 30 (e passa) precedenti minuti sono da cancellare completamente. Un CUORE grande, enorme, rimette in piedi una contesa sprofondata fino a un -19 che mandava già i titoli di coda. Poi si è accesa la scintilla.

martedì 2 dicembre 2014

Una sconfitta che si poteva evitare. Orlandina vince 72-71


Com'è il nostro bicchiere stasera: mezzo pieno (secondi in classifica) o mezzo vuoto (preoccupante crisi di gioco)? Oggi la nostra Dinamo ha palesato nell'arco di una sola partita tutti gli atteggiamenti del suo gioc... ehm: del suo stare in campo. Un avvio assonnato, una rivalsa imperiosa con difesa durissima e ottima circolazione di palla, un declino pisocologico che sa di naufragio, ed infine una lotta finale a muso duro, ma tragicomicamente disorganizzata.

lunedì 1 dicembre 2014

Marquette game #6 e #7. 68-79 con Michigan State e 67-59 a Tennesse


Il viaggio in Florida per i ragazzi di Travis Diener e coach Wojo è terminato con due partite molto impegnative. Nella prima di esse è arrivata una sconfitta ad opera di Michigan State, al termine di una partita in cui i Golden Eagles hanno tenuto bene il campo nel primo tempo per poi essere sovrastati nella ripresa.