#

#

giovedì 29 ottobre 2015

EL#3. Brutta sconfitta a Tel Aviv: 63-79


Malessere e rabbia sono i miei sentimenti in questo momento. La partita è appena terminata e il Maccabi ha vinto in scioltezza producendo uno sforzo appena al di sopra del minimo salariale, mentre la Dinamo ha offerto una prestazione di squadra al di sotto della soglia del decoro. Anche quest'anno l'Eurolega si sta mostrando troppo al di sopra delle nostre potenzialità. 

lunedì 26 ottobre 2015

Dinamo spietata. Vittoria in allungo a Varese: 86-70


Un vecchio saggio del basket che fa ancora qualche telecronaca era solito dire che la migliore cura dopo una netta sconfitta è tornare subito a sorridere vincendo di nuovo. SASSARI aveva bisogno di tornare a vincere e soprattutto di farlo bene. Quella di stasera è stata una vittoria conquistata con autorità contro una Varese ancora priva di due giocatori ma ben messa in campo da Paolino Moretti, una vittoria che lascia ancora qualche ombra ma mostra più di un passo avanti.  

sabato 24 ottobre 2015

EL#2. CSKA troppo forte: 78-107


Alla fine è terminata come da pronostico: il CSKA è davvero troppo più forte della nostra Dinamo. Vagonate di milioni di euro per costruire una squadra che arriva sempre lassù ma vince poco o niente, e una partita quasi a senso unico. Eppure la Dinamo è riuscita a dire il suo per più di una frazione di gioco, e questo francamente fa bene allo spirito.  

lunedì 19 ottobre 2015

Dinamo slegata, sconfitta meritata. Brindisi passeggia 78-92


E' stata una serata di sofferenza, lenita solo per qualche minuto da fiammate di una luce e bellezza abbacinante. Il meglio e il peggio di questa squadra ci sono passati davanti agli occhi alla velocità della luce. Ma quello che rimane è una sensazione - almeno per me - di frustrazione con un po' di preoccupazione.

venerdì 16 ottobre 2015

EL#1. Partita buttata via a Istanbul, ma niente drammi: 74-83 (dts)


Sì, non è il caso di fare drammi, però il rimpianto per l'occasione letteralmente gettata alle ortiche è davvero grande, la sconfitta è dura da digerire. Questo era uno dei campi in cui si poteva provare davvero il colpaccio, ma non è andata bene. E la mente ritorna per un istante alla prima partita della scorsa stagione, persa sul filo di lana nel campo del Nizhny Novgorod.  

lunedì 12 ottobre 2015

Una vittoria autoritaria e meritata: 86-75 al Pianella

Lo confesso: non mi interessava un bel niente del fatto che al Pianella non si fosse mai vinto. Pensavo solo alla partita e alla necessità di una vittoria che fosse più di ogni altra cosa convincente. E in larga parte così è stato. Ci voleva carattere, ci voleva coesione, ma anche quell'inventiva che deriva solo dal talento. E la Dinamo ha messo questi ingredienti nel piatto meritando questa vittoria che mantiene SASSARI al comando di una classifica che si sta già sfilacciando.

lunedì 5 ottobre 2015

Prima battaglia per la Dinamo. 97-90 (dts) sulla Vanoli


Sarà dura quest'anno, perciò prepariamoci. Come da scontate previsioni, la Dinamo suda le proverbiali sette (o sono state di più?) camicie per avere ragione di una Cremona priva del suo giocatore più importante: Luca Vitali. Come mai tutto previsto? Direte voi. Facile: contro i campioni tutti vogliono fare bella figura e quindi danno il massimo. E poi ieri si è ricevuto il messaggio più chiaro: grazie ai tre che hanno arbitrato. Non mi dilungo oltre.