#

#

mercoledì 28 dicembre 2016

Finalmente! Battuta Torino 96-64

E' bello risvegliarsi dopo una vittoria così larga, è bello riscoprire una DINAMO che lotta dal primo all'ultimo minuto, non molla mai e fa vedere al campionato cosa può fare. Forse questo fa aumentare il rammarico per le occasioni gettate al vento e per la sfortuna patita in alcune occasioni, ma se si doveva patire e masticare l'amaro, allora ben venga tutto. Basta che questo momento negativo finisca una volta per tutte.

martedì 20 dicembre 2016

Male anche in Belgio: 57-63

Che amarezza ragazzi. Scelgo di sedermi davanti al pc nell'immediato invece di prendermi quella notte di giusto silenzio e riflessione che nei mesi precedenti mi ha evitato di scantonare e scrivere parole eccessive. Lo faccio però con la tranquillità derivante dall'aver assistito, sperando di non esagerare, al punto più basso della Dinamo della nuova era (e cioè dalla promozione alla Serie A in avanti) avendo vissuto stasera tutto questo con la calma derivante dall'essermi cadute le braccia.

domenica 18 dicembre 2016

Un calo evitabile. 65-72 a Capo d'Orlando

Partita a due facce e sconfitta direi meritata. Peccato però, la vittoria era assolutamente alla portata ed essere riusciti a lasciarsela scappare è un demerito che va diviso fra giocatori in campo e coach in panchina. Ancora una volta la Dinamo ha fatto vedere nell'arco dei 40' il suo meglio e il suo peggio. Questa è già successa.

mercoledì 14 dicembre 2016

Ring that Bell, David! 97-88

Posso dire che finalmente mi sono divertito? Lasciatemi passare un titolo un po' giocoso sul significato della parola "bell", ma è come se ieri notte al palazzetto fosse stata suonata la campana della rivolta. Una rivolta contro il malumore generale, contro la sfortuna e tutto l'amaro che abbiamo dovuto inghiottire anche noi tifosi in questi mesi.

domenica 11 dicembre 2016

Su la testa DINAMO! 69-66 su Trento

Non so quanti di voi ricordino l'ultima partita casalinga della prima stagione in A2. La Dinamo ricevette la visita della Jollycolombani Forlì del Bonamico nazionale: fu un battaglia senza esclusione di colpi, e in mezzo a una miriade di errori SASSARI conquistò l'agognata salvezza: la prima impresa targata Pancotto, che a fine stagione andò via (purtroppo).

mercoledì 7 dicembre 2016

Sconfitti pure in Polonia: 78-81

Rieccoci al solito punto. Avanti tutto sommato bene fino ai minuti finali, poi il black-out e il consueto pessimo arbitraggio. L'avevo già detto: l'indecenza arbitrale in questa coppetta non va sottovalutata, e bisogna essere più forti. La Dinamo non lo è stata neanche questa volta, e ha chinato nuovamente il capo regalando due punti ai miracolati padroni di casa. La colpa è tutta nostra, basta alibi.

domenica 4 dicembre 2016

Amara e sacrosanta sconfitta. Brutta figura a Brindisi: 61-76

Che brutto risvegliarsi così dal bel sogno di Belgrado. Ma la realtà è questa. Affondati a Brindisi, quasi schiacciati in tutto, con tante brutte cose viste in maniera molto evidente. E stasera siamo fuori dagli 8 posti che garantiscono l'accesso alle Final Eight di Coppa Italia. Forse è un bene.

mercoledì 30 novembre 2016

Espugnata Belgrado! 88-87 alla Pionir Arena

Una Mecca del basket, uno dei luoghi di culto della pallacanestro balcanica, sul suo tetto oggi ha ben piantata la bandiera dei 4 mori. Finalmente è arrivata una vittoria per chiudere un ciclo di partite che aveva gettato ombre pesanti sul nostro futuro. Non che tutto sia risolto da ieri sera in avanti, però l'iniezione di fiducia è ai massimi livelli.

domenica 27 novembre 2016

Incredibile. 82-83 con Cremona

Incredibile, sì. Lo dico con tutto il rispetto nei confronti di chi ieri è venuto a SASSARI e ha vinto meritatamente la partita, lavorando duro e non sfaldandosi nei momenti topici della partita. Però è incredibile. La Dinamo è intrappolata in un loop da film giallo, un film la cui trama ghigna cinica avverso le nostre sorti.

mercoledì 23 novembre 2016

La mazzata. 79-80 col Riesen

A.A.A. killer instinct cercasi. Ma anche Fortuna cercasi. Che beffa ragazzi. Una partita giocata a sprazzi ma mai dominata, tante opportunità per allungare e stravincere, e alla fine ancora un calo fisico e mentale che da fiducia agli avversari. E infine il sorpasso.

domenica 20 novembre 2016

Avellino con merito: 70-75

Poco da dire, Avellino ha vinto perché ha giocato meglio e lo ha fatto quando contava. La DINAMO ha fatto vedere tutti i suoi lati positivi e negativi nell'arco dei 40' e il risultato è giusto. Alla fine ho stretto la mano a Sacripanti, lo meritava.

mercoledì 16 novembre 2016

La nostra ingenuità vs il potere economico turco: 74-75

La tentazione di sedermi alla tastiera ieri notte è stata forte, ma sono riuscito a trattenermi. Il peso politico-economico della DINAMO per la Fiba è pari a zero, e nell'ultimo Quarto di iera sera si è visto tremendamente a contorni nitidissimi. Ma non è solo questo il motivo per cui ieri si è persa l'occasione d'oro.

lunedì 14 novembre 2016

La sconfitta meno amara: 77-86 al forum

La meno amara di tutte, forse la più scontata. La DINAMO torna a Sassari incassando un -9 un po' bugiardo visto il valore di un avversario che ha giocato pensando solo a raggiungere il massimo risultato col minimo sforzo.

martedì 8 novembre 2016

Tutti giù per terra: 58-78 ad Atene

Detesto avere ragione (quando succede). Mi aspettavo una sonora batosta e questa purtroppo è arrivata. Il livello del basket che si gioca in Grecia (e in Spagna, e da tante altre parti) è molte spanne sopra a quello tricolore, logico che quando si incontrano due squadre nelle coppe qualcosa di particolare spesso succede. Per noi è stata un'umiliazione quasi totale. Ormai le brutte figure in Europa non si riesce più  contarle. Anche - In - Questa - Manifestazione.

domenica 6 novembre 2016

Un urlo nella battaglia: Dinamo! 69-68 a Pistoia

E alla fine è arrivata quella vittoria fuori casa che tutti attendevamo. Dall'inizio della stagione abbiamo inghiottito diversi bocconi amari ma alla fine di una partita giocata non certo brillantemente e diretta da un arbitraggio "alieno" la fortuna all'ultimo istante si è girata a strizzarci l'occhio. Ed ecco i primi 2 punti on the road della stagione.

mercoledì 2 novembre 2016

Vittoria in allungo: 95-75 su Charleroi

Dal bromuro soporifero del primo Quarto all'azzannamento dell'ultimo. La vittoria, larga più di quanto avrei desiderato, è arrivata alla fine di una partita iniziata con le babbucce e terminata con la fiocina. La nostra DINAMO per la seconda partita di fila ha mostrato solidità nella difesa e nella testa, seppure anche questo avversario non fosse irresistibile.

lunedì 31 ottobre 2016

La vittoria che ci voleva: 86-59 su Pesaro

Per sistemare le cose quello che ci vuole è una bella vittoria, perché da' morale. Quante volte abbiamo sentito negli spogliatoi o nelle interviste queste parole? E' uno degli assiomi del Basket, non c'è dubbio. La DINAMO che si accingeva a scendere in campo ieri aveva la necessità di scrollarsi qualche scimmia dalle spalle. Bisognava cancellare due sconfitte che per motivi diversi hanno fatto male, e che potevano lasciare il segno.

mercoledì 26 ottobre 2016

Dinamo bruttina e sfortunata. Sconfitta giusta 72-73 in Ungheria

Dove vogliamo andare giocando così? Un po' la sfortuna (due infortuni nei momenti caldi), un po' (molto) un arbitraggio che nel secondo tempo ci ha segato in due, ma tanta responsabilità in questa sconfitta è sulle nostre spalle, quindi la débacle è sacrosanta.

lunedì 24 ottobre 2016

Pesante sconfitta con Cantù: 69-90

Aspettarsi una sconfitta e poi vederla materializzarsi in questo modo e con questo scarto mi ha fatto male. La DINAMO che ha retto l'urto nel primo tempo è poi calata alla distanza, come con la Reggiana due turni fa. Ma i motivi sono diversi. Andiamo a fondo allora e cerchiamo di ragionarci sopra, a mente fredda.

mercoledì 19 ottobre 2016

Il Cuore di Rok e Brian salva la Dinamo: 74-70

Non potendo contare su competenze in psichiatria (la mia Laurea è diversa), stasera per raccogliere i fili della partita appena conclusa devo ricorrere a un bicchierino di Vodka. Lo dico scherzando perché altrimenti mi alzo dalla sedia e batto la testa al muro.

domenica 16 ottobre 2016

Vittoria luminosa di gruppo: 96-73 su Brescia

Imparata la lezione? Forse sì, almeno a giudicare da quanto visto ieri. Siamo ancora nel primo mese di campionato, dove le squadre hanno ogni porta aperta in attesa che gli equilibri si assestino, e ieri la DINAMO ha dato un segnale più a se stessa che ad altri: non si può prescindere dal giocare duro, difendere e poi correre.

domenica 9 ottobre 2016

L'occasione sprecata. 80-86 per Reggio

Che peccato. La sconfitta di ieri sera brucia ma ha un lato positivo: essa riporta sulla terra una DINAMO che aveva vinto troppo facilmente più di una amichevole della tosta pre-season ma non aveva ancora assaporato quell'amaro che serve per crescere.

lunedì 3 ottobre 2016

Dinamo compatta, contratta e vincente: 78-72 su Varese

Ahi ragazzi, quanto temo le prime partite del campionato! Puoi perdere così come vincere contro chiunque, e devi accettare ogni risultato senza fiatare. Alla fine i 2 punti sono arrivati, e credo che siano meritati.

lunedì 26 settembre 2016

Avanti verso la prima palla a due

Una settimana. Tanto manca all'esordio con la Openjobmetis Varese. Con la prestagione messa in cantina ci apprestiamo a vivere una stagione nuova e diversa, perché tante sono le cose cambiate esattamente dall'inizio autunno scorso.

lunedì 5 settembre 2016

Impressioni dal Geovillage

Ciao a tutti e ben ritrovati. Volevo mettere nero su bianco alcune impressioni dopo il torneo del Geovillage.

lunedì 11 luglio 2016

Nazionale e Dinamo, pensieri sparsi di luglio


E alla fine è terminato il PreOlimpico di Torino, esattamente con l'esito che mi aspettavo. La nostra nazionale ha avuto la sua chance di staccare il biglietto per le Olimpiadi di Rio ma non l'ha saputa cogliere, e alla fine della fiera il risultato è giusto.

lunedì 27 giugno 2016

Buon Compleanno, Scudetto

Un vechio adagio dice - giustamente - che di una cosa ne apprezzi di più il valore quando non l'hai più. E forse è vero. Nel momento più bello salti, urli, abbracci chi è attorno a te, e per un po' non capisci proprio niente. Io stavo saltando in terrazzo.

lunedì 16 maggio 2016

Le Leggende di una Magica Dinamo

"Forza Magica Dinamo", cantavano gli Hell's Angels tanti ma davvero tanti anni fa. Erano i tempi della Palestra Coni in Via Coradduzza e quel coro arrivò fino al Palazzetto (oggi PalaSerradimigni, in ricordo di un'altra leggenda sassarese del basket nazionale). O ancora "Cantiamo, cantiamo, cantiamo perché: la Dinamo è sempre magica" cantavamo noi ragazzetti ai tempi della Serie A2, quella conquistata dopo una infuocata finale playoff contro quella Mens Sana Siena che qualche decennio dopo spaccò in due il massimo campionato vincendo tutto, salvo poi...

giovedì 12 maggio 2016

PO#3Q. Finisce qui, 85-99. Il bilancio


Temevo lo 0-3 ed è arrivato puntualmente. Ieri Reggio è stata più forte di quanto non era riuscita ad essere l'anno scorso, e avanza alle Semifinali meritatamente.

martedì 10 maggio 2016

PO#2Q. Bella Dinamo, ma sconfitta 75-82


La Dinamo che volevamo vedere: dura, pronta e organizzata non riesce a portare a casa una vittoria largamente meritata. Un gran peccato perché un conto è risalire dallo 0-2 in una serie al meglio delle 7 partite, un altro invece farlo in una al meglio delle 5. Reggio ha tre match-point in tasca e una buona iniezione di fiducia.

domenica 8 maggio 2016

PO#1Q. Sconfitta giusta e meritata: 68-85

Sconfitta giusta e meritata, poco da dire. Reggio attua perfettamente il suo piano partita e SASSARI cade a piedi uniti nelle trappole costruite abilmente da Menetti nei due lati del campo. Andiamo con ordine allora.

giovedì 5 maggio 2016

Forza e Fortuna. Il Buzzer-Beater di Josh! 83-80 su Milano


Abbiamo dovuto dormirci sopra, prima di... Scusate il plurale! Ho scelto di dormirci sopra prima di scrivere questo post perché ieri notte l'adrenalina mi avrebbe fatto scantonare. Sono ancora emozionato per la partita di ieri, per una vittoria che ha un sapore speciale, quello della rivalsa contro chi in campionato qui a SASSARI nella regular season aveva sempre vinto, ma soprattutto contro chi ci aveva dato dei ladri senza incorrere in punizioni dettate in maniera ben chiara dal Regolamento che la giustizia sportiva aveva scelto di leggere a modo suo.

lunedì 25 aprile 2016

Dinamo a due facce: 68-77 a Pistoia


Essendo in viaggio non ho potuto vedere la partita, neanche in differita (ero in nave). Mi sono dovuto accontentare della diretta radiofonica web sul sito di Radiolina, dove Andrea Sechi non ha raccontato la partita.

venerdì 22 aprile 2016

Chi fa male al Basket?


Bertomeu, leader della Euroleague basketball Company che organizza da circa 15 anni l'Eurolega e l'Eurocup, l'aveva detto: la FIBA è stata invitata più volte al tavolo per l'organizzazione delle coppe, ma non vi si è mai seduta.

lunedì 18 aprile 2016

Testa e testosterone. Sbancata Reggio 102-98!

La vittoria che ci voleva. La sofferenza che non mancherà mai. Ma una squadra che ha un capo e una coda, gioca unita e seppure regala due lunghi raggiunge lo stesso un traguardo importante: vince dove nessuno in questa stagione era riuscito (neanche Milano) e lancia un messaggio al campionato. Lo Scudetto lo difenderemo con Onore, comunque vada.

lunedì 11 aprile 2016

Dinamo da corsa, Torino al tappeto 112-98


Non è record di punti per questa stagione ma non importa. Quel che importa è che SASSARI ha chiuso in crescendo una partita dalle mille insidie e continua la sua corsa verso la migliore posizione possibile nei playoff.

lunedì 4 aprile 2016

Con il Cuore, contro tutto. Battuta Caserta 87-75


Incredibile a dirsi, dopo tutti questi mesi pieni di avvicendamenti in panchina e cambi di giocatori, la DINAMO è nel gruppo delle quinte in classifica, seppure al momento lo slot occupato è quello dell'ottava posizione. Con le unghie, con il Cuore, con una ritrovata voglia di battersi per i compagni, e ciò nonostante un arbitraggio che ieri ha operato scientemente per la multa: chi mi dà del complottaro chieda ai 5000 che ieri pomeriggio si sono alzati almeno una decina di volte a inveire, fra falli tecnici e antisportivi (solo a noi, of course) da mani nei capelli.

sabato 26 marzo 2016

Triplo dei tiri liberi: affare per Trento. 81-93

Duro questo titolo, vero? Qualcuno sta già pensando di criticarmi? E pazienza. E' quello che è successo. Una partita dove sono volate botte di tutti i tipi, gli arbitri hanno messo in campo un metro equo quando Trento era in vantaggio, poi quando SASSARI è risalita macinando difesa e gioco, il vento è cambiato. E la sconfitta brucia perché questa è stata l'ennesima occasione in cui abbiamo preso sputi in faccia da chi comanda in questo sport.

lunedì 21 marzo 2016

Vittoria larga e con dedica: 92-63


Tutto il malessere, la rabbia e qualche chilo di frustrazione. Insomma: una polveriera, nella quale la sfiducia ha pompato a lungo. Uniteci poi arbitraggi di cui si è già ampiamente parlato e la miscela era esplosiva. Questo era l'ambiente. E poi c'era uno di quelli che avevano sparato a zero sulla nostra Dinamo Campione d'Italia in carica, rea di aver vinto i suoi trofei e soprattutto lo Scudetto seguendo le regole sul tesseramento dei giocatori, del resto gioca chi è più bravo, e non è obbligatorio stare a sentire i vati da due soldi le cui ombre ancora aleggiano a rovinare il basket nostrano.

lunedì 14 marzo 2016

Arbitri spietati, poi Dinamo molle: 65-86 a Pesaro


Se avessi scritto il post ieri sera di getto, come ho fatto altre volte, avrei rischiato seriamente di mettermi nei guai. Ho voluto dormirci sopra con il tweet di Andrea Sini della Nuova Sardegna sulle novità di stamane, immediatamente susseguenti quelle del presidente che annunciava un taglio.

lunedì 7 marzo 2016

E quelle botte allo stomaco... [#GrazieMarco]


Sento l'esigenza di sedermi nuovamente al pc per buttare giù qualcosa o forse ancora di più per metabolizzare le emozioni di questi giorni.

Il capolavoro di coach Valli: Dinamo al tappeto 85-91


E alla fine arriva un'altra bruciante sconfitta, stretta parente delle ultime patite fra campionato e Coppa Italia. Dinamo avanti senza diventare mai davvero padrona della partita, finale thrilling con gli avversari in piena fiducia e i nostri invece in piena confusione.

lunedì 29 febbraio 2016

Nuovo regalo: Avellino ringrazia e vince 94-95


Un film già visto, e la replica in prima serata più che cadere le braccia fa arrabbiare. Dinamo avanti dopo aver rimesso in piedi una partita che sembrava compromessa, e alla fine Mitchell si mette in proprio sparando un piccione e Alexander concede la tripla quando si avevano due falli da spendere.

lunedì 22 febbraio 2016

Il punto dopo 20 giornate: due terzi del cammino in campionato


Ai primi di dicembre ci eravamo soffermati ad analizzare le prime 10 giornate di campionato, è ora tempo di gettare uno sguardo a questo secondo segmento della stagione regolare prima di tuffarci nella volata verso i playoff.

Fraintendimenti...?

Non posso e non voglio astenermi dal dire la mia sulla vicenda delle due sparate di Andrea Cinciarini ieri: la prima in diretta nazionale davanti ai microfoni di Raisport, la seconda nel suo profilo facebook. Credo non sia il caso soprassedere per due motivi, che poi si congiungono nella stessa riflessione: anzitutto l'aver Cinciarini parlato di fraintendimento, e poi l'aver tanta gente nei socials detto che non ce la dobbiamo prendere.

venerdì 19 febbraio 2016

Buttata via una partita già vinta: 89-97 (ts) con una fortunata Cremona

Da manicomio criminale, punto. Esattamente come in campionato la Dinamo si dimentica che sul +3 si può fare fallo e due preghiere letteralmente buttate in aria dai cremonesi girano una contesa che si stava vincendo con merito. Come può succedere una cosa del genere?

sabato 13 febbraio 2016

In Rok we trust! 74-70: espugnata Venezia


Stasera scrivo di getto, e dato che ho qualche ettolitro di adrenalina in circolo mi verrà facile. Non potevamo auspicare una bella partita, dato che si incontravano due squadre con più di un problema in questo segmento della stagione, ma la vittoria era possibile. Si è vinto soffrendo, ai tempi supplementari, e anche se lo spettacolo non è stato un granché siamo felicemente pragmatici.

mercoledì 10 febbraio 2016

EC#6 L'ultima brutta figura europea 69-87 a Istanbul


Lasciatemelo dire: era ora. La squadra che era stata attrezzata per reggere l'urto dell'Eurolega rimedia - pur con alcuni cambi nel roster - l'ennesima e ultima brutta figura in Europa, al cospetto di un Galatasaray che ha giocato con 7, e ribadisco solo 7 giocatori finché c'è stata partita, poi spazio ai ragazzini. Non si può crollare così contro una squadra sicuramente forte ma nell'occasione così corta.

domenica 7 febbraio 2016

Annientata Varese 91-69. A lezione dal Professore


E finalmente la Dinamo ritorna a vincere anche in campionato! Ci voleva proprio una vittoria come quella di stasera, ed essa è giunta alla fine di una partita dominata sin dal primo minuto, una partita quasi senza storia.

giovedì 4 febbraio 2016

EC#5. Bella e netta vittoria: 90-74 - Szolnoki out

Che pazza questa Dinamo che va a sprazzi, allunga, corre come una locomotiva e poi si ferma incartandosi come una lumaca. E' un duro lavoro quello di coach Calvani e i suoi vice, sempre a dover stimolare una cosa che dovremmo avere di default e invece va in up-and-down: la ferocia agonistica.

domenica 31 gennaio 2016

Agonia, rimonta e rabbia. 82-88 a Brindisi


Non bastano 4' di fuoco per meritare una vittoria che si era gettata alle ortiche prima. Non conta recriminare sullo sfondo finale di Brian (non c'era: Zerini gli si è infilato sotto). Quello che conta è tutto il resto: 36' di one-man-team con un contorno imbarazzante. Sorride però il presidente in perenne conflitto di interessi: se era stato squalificato fino a febbraio che ci faceva in tribuna?

giovedì 28 gennaio 2016

EC#4. Una vittoria... felina! 75-72 sul Saragozza


Ci voleva proprio questa vittoria, soprattutto dopo le nette sconfitte patite di recente. Serviva per due motivi: il primo provare ad allungare l'avventura in Eurocup, lavoro difficile perché la differenza canestri con gli spagnoli è a nostro sfavore; il secondo tornare alla vittoria. E la vittoria è arrivata al termine di una partita tatticamente quasi perfetta preparata con giusti equilibri da Calvani e i suoi due vice.

domenica 24 gennaio 2016

A testa bassa con Cantù: 78-86


Se vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno possiamo dire che la Dinamo ha salvato la differenza canestri con gli avversari, ma a guardare bene le cose ci sono più ombre che luci nella prestazione di stasera. Andiamo con ordine.

mercoledì 20 gennaio 2016

EC#3. Una sconfitta meritata: 75-87


Niente alibi: la sconfitta è meritata. Resta l'amaro in bocca per come anche stasera la nostra squadra sia stata presa per i fondelli da un arbitraggio che ha fatto discutere anche i telecronisti, ma credo che alla fine dei conti non si sarebbe mai e proprio mai vinto.

domenica 17 gennaio 2016

Beffa a Cremona 72-73


Un po' di rabbia, un po' di frustrazione, il resto mettetecelo voi. Dinamo davvero buona per 35' ma due passaggi a vuoto nei finali di tempo consegnano la vittoria a una Cremona cui non pare vero aver borseggiato una partita che meritava di perdere. Davvero un grande peccato ma prendiamola con filosofia: questa è una stagione di sofferenza.

giovedì 14 gennaio 2016

EC#2 La Dinamo si sblocca! 79-74 sul Galatasaray

E finalmente la Dinamo del post-Scudetto si sblocca in Europa! Vittoria sofferta e combattuta ottenuta superando una squadra blasonata del vecchio continente. Il Galatasaray vanta nel suo palmarés 5 titoli turchi, 3 coppe di Turchia e 2 coppe del presidente, ma soprattutto è una società vecchia quasi come il basket, visto che la polisportiva omonima fu fondata nel 1905.

martedì 5 gennaio 2016

EC#1. Sconfitta in Ungheria: 75-86

Imbarazzante. Scrivo il post di getto a fine partita perché non c'è niente da rimuginare. Indecorosa prestazione ai tiri liberi, gioco troppo spesso slegato e ancora una volta qualche giocatore regalato agli avversari. Il tutto condito da una mancanza di voglia di vincere in alcuni elementi da far sospettare.

domenica 3 gennaio 2016

Bandiera bianca a Milano: 50-87


Il peggior inizio dell'anno che si potesse temere. Una sconfitta nettissima e senza attenuanti, alla fine di una partita in cui sono venuti fuori tutti in una volta i punti deboli della nostra squadra. Tutto ciò al cospetto di una Olimpia che lancia la sfida al campionato mostrando per la prima volta cosa significa giocare come vuole e insegna Repesa.